Alternative a Access Gratis

In questo articolo segnaliamo le migliore alternative a Access gratis. Microsoft Access è uno strumento per la gestione di database incluso in Microsoft Office. Sicuramente, per chi già possiede la suite Microsoft Office installata nel proprio PC si tratta di una delle migliori soluzioni in circolazione, probabilmente la migliore per semplicità d’uso, anche per utenti che sino poco esperti. Diversamente, però, per chi non possiede una licenza Office, diventa sicuramente costoso acquistarla solo per usufruire del servizio di Microsoft Access: a tal fine abbiamo creato un elenco delle migliori alternative gratuite ad Access.

Non possiamo non partire segnalando le due Suite alternative a Office gratis, ovvero OpenOffice e LibreOffice, entrambe forniscono un programma simile a Access chiamato Base. In entrambi i casi si tratta di programmi in grado di soddisfate sia esigenze domestiche che aziendali e che possono interfacciarsi alle più comuni basi di dati come MySQL, PostgreSQL e, naturalmente, Microsoft Access. Entrambi i programmi offrono buone guide e tutorial che spiegano nel dettaglio come usare i prodotti.

database

Segue Axisbase, un programma pensato in questo caso esclusivamente per gestire database, presenta un’interfaccia semplice da comprendere, simile a Filemaker, Access o Base di OpenOffice e LibreOffice. A parte l’interfaccia semplice e accessibile, Axisbase offre la possibilita di usare sintassi evolute, che vengono spiegate, così come l’uso del programma, grazie a tutorial online.

alternative access

Altra valida alternativa a Microsoft Access, è Glom, programma semplice e di facile approccio che però manca di validi tutorial. Per un utente avanzato, è uno strumento che presenta dei limiti, come per esempio quello di richiedere un account windows separato per eseguire PostgreSQL. Tuttavia per un utente alle prime armi risulta molto comodo perché permette di non danneggiare per sbaglio, in questo modo, il proprio sistema operativo.

glom

FileMaker Pro è invece un programma a pagamento, che però si potrà utilizzare gratuitamente per un periodo di trenta giorni. Il programma è corredato di manuali e tutorial, utili per imparare a utilizzare le varie funzionalità messe a disposizione. Inoltre il sistema drag and drop incorporato permette di trascinare il file sul desktop del programma, aprirli e importare i dati in un solo movimento.

filemaker

Allo stesso modo di FileMaker Pro, anche Brilliant Database permette l’uso gratuito solamente per trenta giorni, trascorsi i quali si dovrà acquistare la licenza d’uso. Risulta essere un programma semplice da usare, con una interfaccia grafica spartana, ricco di tutorial online e, a nostro avviso, adatto per piccole imprese che desiderano usare un programma alternativo Access dai costi contenuti: la licenza d’uso, infatti, costa solamente 80 dollari.

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.

« Articolo Precedente

Articolo Successivo »