Alternative a Google Reader – I Migliori Lettori RSS

In questa guida vediamo quali sono le migliori alternative a Google Reader, il lettore RSS di Google non è infatti più disponibile da alcuni mesi.

Tra i migliori feed reader disponibili in rete troviamo Feedly. Si tratta di un lettore di feed che permette di catalogare le fonti una struttura a cartelle, creando quindi una vera e propria rivista personalizzata. Permette inoltre l’importazione automatica dei dati da Google Reader e mette a disposizione versioni per smartphone Android e iPhone.

alternative a google reader

Molto interessante è anche Digg Reader. Si tratta di un servizio alternativo a Google Reader sviluppato dal noto sito Digg. Non è certo un servizio evoluto come quello di Feedly, ma le poche cose che fa, Digg Reader le fa molto bene e in modo veloce. In più gioca a suo favore un’interfaccia estremamente intuitiva e semplice. In questo caso il Reader è integrato con la rete sociale Digg e consente la condivisione e il commento dei post. Per il momento è solamente disponibile l’interfaccia per iPhone, oltre quella web, ma si prevedono ulteriori novità in futuro.

lettori rss

Una novità tra i feed reader è rappresentata da FeedBin. Si tratta di un programma che si caratterizza per un’interfaccia curata suddivisa in tre colonne, nella prima troviamo i feed ai quali siamo iscritti, nella seconda i post recenti, nella terza possiamo leggere i singoli post. In questo caso non vi sono automatismi per importare i dati da Google Reader ma si potrà procedere manualmente.

rss reader

Chi ama Twitter non potrà non apprezzare Bloglovin che prende dal social network l’idea di follow. In un apposito campo di ricerca inseriremo i nomi dei siti che ci piacciono o ci interessano, Bloglovin effettuerà una ricerca in rete e ci restituirà tutti i risultati possibili tra i quali sceglieremo cosa seguire. Se il sito che vogliamo seguire non è tra quelli catalogati da Bloglovin non c’è problema, potremo anche aggiungere i feed direttamente da url.

lettori feed

AOL, nota azienda statunitense attiva nei servizi online, ha recentemente sviluppato un lettore Feed alternativo a Google Reader chiamato AOL Reader. Come nel caso di Digg Reader, anche questo lettore non comprende molte funzioni, ma è gratuito e semplice da usare.

aol reader

Per chi non vuole assolutamente dimenticare Google Reader, The Old Reader è la scelta giusta, come funzionalità e dal punto di vista estetico è infatti simile allo strumento di Google. Si tratta diè un progetto giovane ma che lascia sperare bene per il futuro.

feed reader

NewsBlur assomiglia invece a Feedly, permette di catalogare i feed in cartelle e di visualizzarli come lista di titoli, anteprime o come appaiono nei siti. Possiede vari filtri che possono essere applicati ai feed e ha una applicazione per iPhone, una per iPad e per Android. Risulta essere disponibile in due versioni, una a pagamento, illimitata, e una gratis che supporta fino a 64 feed.

feed

Nome storico è Netvibes, un lettore feed piuttosto semplice che dispone anche di specifiche applicazioni per accedere da iPhone e Android.

Per coloro che utilizzano Windows 8, NextGen Reader si distingue tra i vari lettori rss disponibili nello store di Windows. In verità si tratta di una versione grafica differente di Feedly che è il motore sottostante usato per leggere i Feed.

Infine gli utenti Mac che desiderano leggere i Feed con una applicazione per desktop potranno appoggiarsi a NetNewsWire. Si tratta quindi di un programma da installare sul Pc ancora in fase di sviluppo, per il momento è gratuito ma, a progetto operativo, sarà a pagamento. Non si riscontrano grandi vantaggi rispetto agli strumenti segnalati in precedenza.

Le alternative a Google Reader sono quindi numerose, segnalateci i vostri lettori RSS preferiti.

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.

« Articolo Precedente

Articolo Successivo »