Antivirus per Mac Gratis e a Pagamento – I Migliori da Installare

Molti pensano che parlare di antivirus per Mac sia inutile. In verità con il termine virus possiamo indicare anche tutta una serie di altri tipi di malware, che non sono virus nel senso stretto del termine, e che possono colpire anche questo sistema operativo. In questo senso, un antivirus per Mac, che sia in grado di individuare e proteggere da tutti questi pericoli, diventa quanto meno interessante se non obbligatorio.

Il motivo del numero limitato di virus creati per attaccare i dispositivi Apple dipende dal fatto che questi sistemi operativi, anche se diffusi su scala mondiale, rappresentano una minoranza. Non vi è mai stato quindi l’interesse di sviluppare programmi atti a danneggiare un sistema operativo usato da pochi. Tuttavia con il diffondersi di Mac e l’evoluzione della pirateria informatica, ora interessata a rubare dati personali più che a bloccare i sistemi operativi, si sono diffusi molti malware dai quali è bene proteggersi.

In ogni caso è opportuno seguire alcune regole di buon senso, che riassumiamo

-Mai installare software che vengono proposti durante la navigazione. Scegliamo sempre chiudi a qualsiasi proposta non sollecitata di download e installazione di software sul nostro computer durante la navigazione web.

-Mai installare applicazioni non ufficiali, a meno che non siamo certi sulla loro provenienza.

-Proteggiamo il nostro account con una password alfanumerica sicura, che non sia composta da parole di vocabolario per avere il massimo della protezione.

-Aggiorniamo costantemente il sistema operativo e in modo particolare quelle applicazioni con le quali accediamo alla rete.

Come per il mondo Windows, anche in quello Mac troviamo antivirus gratis, a pagamento e disponibili in forma mista con funzioni base gratis e avanzate che vengono sbloccate dietro pagamento della licenza d’uso.

antivirus per mac gratis

Tra gli antivirus per Mac più conosciuti, non solo per il fatto di essere di buona qualità ma anche per essere gratuito, troviamo Free Sophos AntiVirus for Mac Home Edition. Si tratta di un programma che opera in background, non consumando moltissime risorse, e che si aggiorna automaticamente più volte al giorno. La versione home è totalmente gratuita mentre la versione corporate, destinato a aziende, liberi professionisti e lavoratori autonomi, è a pagamento. Facciamo dunque attenzione a dove lo installiamo, se a casa nostra sarà gratuito, se nell’ufficio dovremo pagare la licenza d’uso.

antivirus mac

Anche Kaspersky Lab ha sviluppato una versione del proprio antivirus per sistemi operativi Apple, denominata Kaspersky AntiVirus for Mac che però non è disponibile in versione free, avremo comunque modo di verificare le funzionalità nei trenta giorni di prova gratuita. Questo antivirus è molto potente e la sua sfera di azione si estende a eventuali macchine virtuali installate sul computer e alle partizioni del disco destinate a windows. A completare la protezione, troviamo la scansione in real time di siti internet e delle mail in modo da proteggerci in modo completo anche nel corso della navigazione Internet. Da notare la sua incredibile leggerezza, lavora con un consumo di risorse di solo l’1%.

antivirus gratis per mac

Virus Barrier Express invece è disponibile nella versione base, gratuita, e in quella completa il cui costo è abbastanza ridotto, 8 euro l’anno circa. Leggero e intuitivo, protegge unicamente contro il software malevolo destinato ai Mac, lasciando scoperta un’eventuale partizione Windows. Oltre questo, tra i contro citiamo il fatto che non fornisca protezione in tempo reale. A suo favore va detto che il motore per l’individuazione dei virus è molto potente e fu proprio questo antivirus per Mac che individuò il noto malware MAC Defender.

antivirus per mac gratis online

Fornisce invece protezione in tempo reale McAfee Internet Security for Mac. Questo antivirus, disponibile solo nella versione a pagamento dal costo di circa 60 euro, mette a disposizione anche un firewall aggiuntivo e controlla le applicazioni in esecuzione, sempre in real time, bloccando automaticamente quelle non certificate da Apple. Tra i contro troviamo la mancanza della scansione rapida e l’assenza di un indicatore che comunichi lo stato di avanzamento della scansione avanzata. Per il resto si conferma un antivirus per mac buono anche se non molto economico.

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.