Applicazioni per Tradurre per iPhone e Android

Le applicazioni per tradurre disponibili per iPhone e Android sono numerose e in questo articolo segnaliamo quelle che risultano essere le migliori.

Gli smartphone e i tablet sono sempre più diffusi e possono anche essere utilizzati come traduttori.
Il fatto di essere dispositivi che possono essere trasportati senza problemi rappresenta un grande vantaggio, le applicazioni per tradurre possono infatti essere utilizzate in qualsiasi momento.

Vediamo quali sono le migliori applicazioni per traduzioni e le caratteristiche più importanti.

Google Translate è sicuramente il traduttore più utilizzato, sia come servizio online che come applicazione.
Supporta numerose lingue, di cui venti con il riconoscimento vocale, funzionalità che permette a due persone di lingua diversa di parlare tra di loro in modo semplice.
Molto interessante è anche la funzionalità OCR, opzione che permette di tradurre automaticamente il testo presente all’interno di immagini.
L’applicazione è disponibile per iPhone e Android, la versione Android permette di scaricare i vocabolari offline e può quindi essere utilizzata senza connessione alla rete.

applicazioni per tradurre gratis

 

Babylon è un programma per tradurre gratis per Pc molto conosciuto.
Troviamo anche una versione per smartphone, disponibile per iPhone e Android, che offre funzionalità interessanti.
Anche in questo caso sono supportate tutte le principali lingue, è disponibile un dizionario e viene effettuato il riconoscimento automatico della lingua.
L’applicazione ha bisogno della connessione alla rete per funzionare in modo corretto.

applicazioni per traduzioni gratis

 

Jibbigo è un’applicazione per tradurre disponibile per iPhone e Android che può essere utilizzata offline.
Si tratta quindi di uno strumento particolarmente utile per chi viaggia e ha bisogno di effettuare traduzione anche in luoghi in cui non è disponibile l’accesso alla rete.
L’applicazione supporta oltre venti lingue, tra le quali italiano, inglese, spagnolo, francese, tedesco, giapponese e cinese, e mette a disposizione il riconoscimento vocale.
Le frasi da tradurre possono quindi essere digitate o inserite tramite la voce.

tradurre iphone

ITranslate è un traduttore disponibile per iPhone e Android che presenta alcune funzionalità molto interessanti.
Supporta tutte le lingue più diffuse, permette di cercare definizioni, offre  la possibilità di inviare le traduzioni tramite mail e social network e mette a disposizione un sistema di riconoscimento vocale avanzato.
Molto interessante, per quanto riguarda la versione per iPhone, la possibilità di utilizzare AirTranslate per connettere più dispositivi e iniziare una conversazione con persone che parlano lingue diverse.
L’applicazione, a differenza di quelle segnalate in precedenza, non è gratis e richiede la connessione alla rete per funzionare.

tradurre android

 

Dict.cc è uno strumento diverso da quelli segnalati in precedenza.
Si tratta di un’applicazione per iPhone e Android che mette a disposizione dizionari con le traduzioni tra le principali lingue.
La caratteristica del servizio è che si basa sulla collaborazione degli utenti, questi possono infatti segnalare gli errori e proporre nuove traduzioni.
L’applicazione può essere utilizzata anche senza connessione alla rete.

applicazioni tradurre

 

Languages è disponibile per iPhone e permette di accedere a numerosi dizionari, risulta essere quindi simile allo strumento segnalato in precedenza.
L’applicazione può essere utilizzata senza connessione alla rete e risulta essere molto semplice e veloce.
Tra le funzionalità troviamo anche una raccolta di frasi di uso comune per varie lingue.

applicazioni traduzioni

Le applicazioni per tradurre per iPhone e Android sono numerose, segnalateci quali sono le vostre preferite e quali dovrebbero essere aggiunte a questa lista.

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.