Attivare Ibernazione Windows 8

In questa guida spieghiamo come attivare l’ibernazione in Windows 8.

Coloro che possiedono il sistema operativo Windows 8 si saranno accorti che, tra le varie opzioni di spegnimento e stand by disponibili nel momento in cui si procede a terminare la sessione in corso, manca la facoltà di mettere in ibernazione il sistema. In verità non è che su Windows 8 manchi completamente l’opzione per spegnere il computer completamente e riprendere successivamente la sessione di lavoro, il fatto è che tale possibilità è stata disattivata da Microsoft stessa di default. Pertanto, se desideriamo attivare l’ibernazione in Windows 8, dovremo cambiare alcune impostazioni del sistema operativo, vediamo quali.

La prima cosa che dobbiamo fare, se siamo intenzionati a modificare le impostazioni che consentano di ibernare Windows 8, è aprire lo Start Screen premendo, da tastiera, il tasto Win quindi  ricercare la dicitura Energia all’interno dello stessa Start Screen.

Una volta individuata la voce energia clicchiamo su Impostazioni nella barra laterale destra. In questo modo circoscriviamo la ricerca al solo pannello di controllo. Fatto questo dobbiamo cliccare su Cambia comportamento dei pulsanti di alimentazione al fine di inserire la nuova opzione di spegnimento del sistema.

Si apre dunque una finestra nella quale facciamo click dove è scritto Modifica le impostazioni attualmente non disponibili. In questo modo entriamo in un menu che ci permette di sbloccare tutte quelle impostazioni che Microsoft ha bloccato per ragioni di sicurezza, tra queste appunto quelle di ibernazione. Scorriamo ora verso il basso la pagina e inseriamo la spunta affianco alla dicitura Ibernazione. Terminiamo cliccando su Salva cambiamenti al fine di salvare le nuove impostazioni.

attivare ibernazione windows 8

Se ora proviamo a spegnere il computer, noteremo che adesso possiamo ibernarlo. Infatti, posizionandoci con il puntatore del nostro mouse a piacimento nell’angolo in basso o in quello in alto dello schermo sulla destra, possiamo cliccare sul pulsante Arresta. Abbiamo ora facoltà di selezionare la voce ibernazione che prima non compariva.

ibernazione

Ibernando il nostro computer, otterremo come risultato quello di salvare nel disco rigido tutti i dati della sessione di lavoro, come i documenti aperti e i programmi in esecuzione. Una volta eseguito il salvataggio, il computer si spegnerà in forma totale. Tuttavia la prossima volta che accenderemo il computer, potremo riprendere da dove eravamo rimasti senza dovere avviare i vari programmi o aprire nuove finestre, il sistema stesso leggerà i dati relativi al precedente salvataggio e ci permetterà di continuare da dove eravamo rimasti.

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.