Come Creare una Mail – I Migliori Servizi Online

In questa guida spieghiamo come creare una mail gratis e segnaliamo quali sono i migliori servizi di questo tipo disponibili in rete.

La posta elettronica ha ormai soppiantato quella tradizionale e risulta essere  probabilmente lo strumento più utilizzato al mondo per comunicare, più dei social network e più di qualsiasi altro servizio di scambio di messaggistica istantanea. Le ragioni del suo successo risiedono sostanzialmente nella sua immediatezza ma anche, forse, nella sua convenienza. Infatti creare un indirizzo mail è gratuito, nella maggiore parte dei casi. Precisiamo nella maggiore parte dei casi perchè esistono servizi professionali in cui creare l’indirizzo mail è a pagamento. Vediamo dunque assieme i migliori siti da utilizzare per creare indirizzo mail.

Con quasi certezza il migliore provider mail è Google che con la sua Gmail ha sbaragliato la concorrenza di altre società blasonate e storiche come Yahoo! e Microsoft. Gmail.com è ritenuto il migliore servizio di posta elettronica sul mercato, prima di tutto mette a disposizione uno spazio web di 15 GB, praticamente impossibile consumarlo tutto visto l’esiguo peso che possiedono solitamente le mail. Corrispondenza e relativi allegati verranno conservati a tempo indeterminato e la casella elettronica viene controllata da un potentissimo filtro antispam che eviterà di essere bersagliati da spam. Non solo, con le recenti modifiche Gmail provvede anche a catalogare la posta in arrivo in modo che, per esempio, avvisi provenienti da social network cui aderiamo non si mischino con la vera e propria corrispondenza elettronica, riducendo dunque il rischio che messaggi importanti finiscano secondo piano. Per chi poi si avvale degli altri servizi di Google, ovviamente l’altissimo grado di integrazione di Gmail diventa un elemento importante, considerato che tra i servizi gratuiti aggiuntivi abbiamo la chat, la videochat, la gestione rubrica e contatti e un nuovo sistema di inviare allegati che permette di allegare file della dimensione massima di 25MB. Utilizzando Google Drive, risulta poi possibile l’invio di allegati fino a 10GB.

come creare una mail

Ai vertici della classifica, assieme a Gmail, troviamo l’altro storico provider di servizi elettronici, Yahoo. Questo offre, tra le altre cose, la possibilità di creare un indirizzo di posta elettronica senza limiti di spazio, a condizione si apra lo stesso su yahoo.it e non su yahoo.com,e un potente filtro antispam. Onestamente non si può dire la qualità del servizio sia inferiore rispetto a Gmail, si tratta sempre di un servizio professionale, disponibile sia su piattaforma web che mobile. La differenza, che solitamente fa propendere per scegliere uno anziché l’altro è l’interfaccia grafica e l’integrazione con gli altri servizi online.

creare un indirizzo di posta

Primo, a pari merito con gli altri due servizi, è Hotmail che recentemente ha cambiato nome in Outlook. Si tratta del servizio di posta elettronica offerto da Microsoft e va detto che, dopo avere dormito sugli allori per anni, tanto da farsi superare da Gmail e Yahoo, nell’ultimo periodo l’azienda ha fatto sforzi immani per recuperare il tempo perduto, e i risultato sono molto interessanti. Ad oggi Outlook offre servizi professionali con perfetto filtro antispam e 25 GB di spazio che potrà essere utilizzato non solo per archiviare le proprie mail e gli allegati, ma anche per caricare e conservare file, si tratta di un vero e proprio cloud che viene messo a disposizione del cliente. Altrettanto utile è l’integrazione con Office Web App che consente di aprire tutti i file office, inviati o ricevuti, direttamente dal web, senza essere costretti a scaricarli sul Pc e senza neppure dovere installare Office sul computer.

outlook

Veniamo finalmente a qualche servizio italiano, e iniziamo da Virgilio Mail che da molti viene considerato il migliore servizio di posta elettronica italiano. Per chi volesse quindi creare indirizzo mail, ma conservando orgogliosamente le proprie radici italiane ,Virgilio Mail è l’alternativa ai tre big mondiali cui sopra abbiamo accennato. Offre un buon filtro antispam e possibilità per l’utente di creare altri filtri cui si aggiungono 3GB di spazio internet a disposizione dei clienti. Virgilio Mail inoltre offre i propri servizi a terzi, per esempio Tim.it, Tin.it e Alice.it usano la piattaforma di Virgilio.

virgilio

Estremamente interessante, anche se non disponibile in italiano, è il servizio di offerto da Mail.com che consente di creare un indirizzo mail nuovo con possibilità di scegliere il dominio tra molteplici alternative disponibili. Non mette limiti allo spazio occupato e non è affatto male il sistema con il quale il provider gestisce le etichette, consentendo così di ordinare in modo rapido la posta.

Sulla sponda nostrana, per chi non sapesse l’inglese e dunque non volesse utilizzare Mail.com, abbiamo Email.it Onestamente questo provider, seppure affidabile, non è all’altezza dei big quanto a servizi offerti ma non è neppure da scartare. In questo caso lo spazio web è limitato a 1 GB.

Libero Mail è un’altra soluzione italiana, gratuita per i clienti Libero e Infostrada. L’interfaccia è piuttosto semplice ma le funzionalità messe a disposizioni sono sicuramente minori rispetto a quelle offerte da alcuni servizi segnalati in precedenza.

Infine, tra i provider dove creare un indirizzo mail gratuito, troviamo Katamail di Kataweb. Anche questo servizio, come per Libero Mail, non ha saputo tenere il passo con l’evoluzione dei tempi. Poche le funzioni offerte e solo un GB di spazio web fornito.

In ogni caso, chiudiamo dicendo che nel valutare dove registrare l’indirizzo mail sono fondamentali la disponibilità di connessione sicura https e la possibilità di configurare il POP3 e IMAP e SMTP. Senza questi, benché il servizio sia gratuito, non possiamo ritenerlo all’altezza dei migliori standard di mercato attuali.

Fateci sapere quali sono secondo voi i migliori servizi online per creare una mail e gestire la posta gratis.

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.

« Articolo Precedente

Articolo Successivo »