Come Stampare Etichette con Word

In questa guida spieghiamo come stampare etichette con Word.

Poco più di dieci anni fa era ancora abitudine comune frequentare negozi di tipografia per richiedere e acquistare alcuni articoli particolari come, per esempio le etichette adesive. Oggi, questo tipo di attività è quasi del tutto scomparsa, dedicandosi quasi esclusivamente alla realizzazione di inviti particolari. Anche in questo caso, però, sempre più spesso, si provvede da soli. In fondo è sufficiente comprare la carta desiderata, una buona stampante e un computer. Tutti elementi, questi, alla portata di chiunque. Oltretutto, non è nemmeno necessario avere delle particolari conoscenze di grafica o dover utilizzare uno strumento più complesso come PowerPoint. In molti casi, per esempio, è sufficiente fare riferimento a Word. Una di queste occasioni è rappresentata, per esempio, dalla necessità di creare autonomamente delle etichette adesive da applicare su dei faldoni, delle cartelle per archiviare o su delle buste da lettera.

come stampare etichette con word

Iniziamo con il dire che, come detto in precedenza, basta avere a portata di mano solamente pochi elementi con cui lavorare. Prima di tutto è necessario trovare della carta adesiva, senza la quale il lavoro non avrebbe molta utilità. In secondo luogo, poi, dovreste avere sul vostro computer, cosa piuttosto probabile, il programma Word. Per finire, dovete utilizzare la vostra creatività e solo pochi minuti per portare a termine il tutto. A questo punto iniziamo dal principio. Questo è rappresentato da Word. Grazie a questo programma, infatti, sarà possibile creare un foglio pieno di etichette che possono essere tutte uguali tra loro o anche diverse. A decidere lo stile, infatti, sarete solamente voi.

Per ottenere una ripetizione di etichette tutte uguali, è necessario aprire Word e selezionare la dicitura Lettere, dopo bisognerà cliccare proprio su Etichette. Fatto questo, si aprirà una finestra, dove si dovrà scegliere la sezione Etichette per poi selezionare Opzioni. Risulta essere proprio in questa fase che si potrà scegliere quale tipo di etichette stampare tra tutti i modelli disponibili all’interno di Word. Ogni modello, ovviamente, varierà per dimensioni e il numero di etichette presenti nel foglio. Una volta fatta la propria scelta, basterà cliccare su Ok per confermare lo stile desiderato. Il passo successivo è rappresentato dal tornare indietro alla finestra principale per iniziare a digitare il testo desiderato all’interno del campo Indirizzo. A questo punto si è pronti per avviare la stampa, sempre dopo avere controllato l’anteprima.

Se, invece, la vostra intenzione è di creare tutte etichette diverse sullo stesso foglio, si deve utilizzare una procedura diversa. Il primo passo è sempre lo stesso, ossia partire dalla scheda Lettere. Dopo bisogna selezionare il pulsante Inizia stampa unione per poi selezionare la voce Etichette dal menu che compare. A questo punto si aprirà una nuova finestra in cui sarà possibile selezionare il numero e il tipo di etichette che si desidera stampare sullo stesso foglio. Per confermare la propria, non bisognerà dimenticare di cliccare su Ok, come fatto in precedenza.

A questo punto la procedura varia ulteriormente. Infatti, si dovrà recarsi nella scheda Layout per poi cliccare su Visualizza griglia. Questa fase è essenziale per iniziare a scrivere il testo desiderato nel campo predisposto a ogni singola etichetta. Portato a termine quest’ultimo passo, è arrivato il momento di stampare il documento come qualsiasi altro file di Word. Questo, nella pratica, vuol dire prima selezionare la voce File e poi Stampa.

Come potete vedere, sono sufficienti veramente pochi minuti del vostro tempo per portare a termine quest’attività. Anzi, a conti fatti, scoprire nuove possibilità di Word e mettersi alla prova con queste potrebbe essere perfino divertente e stimolante.

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.

« Articolo Precedente

Articolo Successivo »