Formattare Pc Senza CD

Formattare un Pc senza CD è un’operazione possibile sostituendo il CD o il DVD con una memoria USB. Utilizzando una semplice chiavetta USB potremo evitare di utilizzare CD e DVD quali supporti per l’avvio del sistema operativo, risparmiando in questo modo sui costi degli stessi. Non solo, nel caso non possedessimo un masterizzatore, l’utilizzo della chiavetta USB ci permette comunque di formattare un PC senza CD.

Le dimensioni necessarie della chiavetta USB dal sistema operativo che vorremo installare, generalmente per sistemi operativi Microsoft Windows, quali Windows XP, Windows 7 o Windows 8, sarà necessaria una chiavetta USB con almeno 4 GB di spazio liberi. Per Linux invece basteranno anche chiavette più piccole, a seconda della distribuzione, anche solo 1GB o 2GB.

formattare pc senza cd

Per formattare un PC senza CD avremo bisogno di un programma gratis che non richiede l’installazione chiamato Rufus. Questo è un software gratuito in grado di creare delle chiavette USB di avvio contenenti sistemi operativi sia Windows che Linux.

Una volta scaricato il programma, lo eseguiamo e inseriamo la chiavetta USB tramite cui andremo a installare il sistema operativo nel nostro computer. Quindi su Rufus accederemo al menu Device e selezioneremo quale unità disco la chiavetta USB che avremo appena inserito.

Ci recheremo ora su Create a bootable disk using e tra le varie opzioni che appaiono dal menu a tendina selezioniamo la voce ISO image.

Facciamo dunque click sull’icona a forma di CD che si trova vicino a Create a bootable disk using.

Giunti a questo punto selezioniamo la nostra immagine ISO del sistema operativo Linux o Windows  e clicchiamo Start per avviare la procedura di creazione della chiavetta USB bootable e quindi Ok per copiare sulla stessa i file del sistema operativo scelto.

Facciamo attenzione al fatto che la procedura di creazione della chiavetta USB di avvio comporterà una formattazione della stessa e dunque la perdita di tutti i dati in essa contenuti. Accertiamoci quindi di avere salvato eventuali dati importanti contenuti in questa in un altro dispositivo di archiviazione.

La procedura di creazione della penna USB bootable durerà circa quindici minuti al termine dei quali potremo riavviare il nostro PC, ammesso sia quello nel quale intendiamo installare il nuovo sistema operativo.

Controlliamo che l’avvio del computer avvenga da disco USB, se questo non avvenisse dovremo riavviare nuovamente il computer con l’accortezza di entrare nel BIOS e modificare le impostazioni di avvio in modo che questo avvenga da USB.

A questo punto basterà seguire la procedura guidata per formattare il computer e installare il sistema operativo in modo molto semplice.

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.