Hard Disk con Settori Danneggiati – Cosa Fare

Un problema piuttosto comune con gli hard disk è quello dei settori danneggiati, in questa guida spieghiamo cosa fare in queste situazioni.

Cosa Sono i Settori di un Hard Disk
Un hard disk è formato da un insieme di piatti che routano intorno a un asse.
I piatti, che solitamente sono in metallo, sono coperti con un materiale magnetico che può memorizzare informazioni sulle due facce.
La lettura e la scrittura delle informazioni viene effettuata tramite un braccio mobile che contiene una bobina elettromagnetica, la testina.
Ogni superficie del disco è divisa in cerchi concentrici chiamati tracce.
Ogni traccia è divisa a sua volta in settori, l’unità minima di lettura e scrittura.

settori danneggiati hard disk

I settori sono rappresentati da un’intestazione che contiene un numero identificativo.
Per accedere a un settore è infatti necessario specificare la superficie, la traccia e il settore stesso.

Per motivi di efficienza i settori vengono ragguppati in cluster, gruppi di settori.
Risulta essere importante ricordare che un file occupa sempre almeno un cluster.

Cosa Significa Settori Danneggiati
La premessa che abbiamo fatto sulla struttura di un hard disk è importante per capire meglio a cosa si fa riferimento quando si parla di settori danneggiati.
Con questo termine si fa infatti riferimento sia a problemi fisici che logici.

Un problema di settori danneggiati dal punto di vista fisico è piuttosto raro e le soluzioni sono limitate.
Il danneggiamento può essere dovuto all’usura o a colpi subiti dal supporto, non è possibile riparare i settori danneggiati fisicamente.
In situazioni di questo tipo la soluzione consiste nell’isolare i settori, utilizzando strumeti appositi, in modo che il sistema operativo non tenti più l’accesso per effettuare la lettura e la scrittura dei dati.

Più comune è il caso di settori danneggiati dal punto di vista logico, anche se sarebbe più corretto parlare di cluster danneggiati.
In questi casi il cluster risulta inaccessibile per il sistema operativo, le operazioni di lettura e scrittura sono lente e compaiono errori quando si tenta di accedere ai file.
Le cause possono esere diverse, crash di sistema, programmi chiusi in modo non corretto, presenza di virus e malware.
La cosa importante è sapere che il problema può essere risolto.

Come Riparare i Settori Danneggiati dell’Hard Disk
Dopo avere spiegato cosa sono i settori di un hard disk e per quale motivo possono essere danneggiati, vediamo quali strumenti è possibile utilizzare per ripararli.

I programmi che offrono questa funzionalità sono piuttosto numerosi.
L’elenco inizia sicuramente con CheckDisk, strumento messo a disposizione dal sistema operativo che trova e ripara gli errori presenti nel file system e i settori danneggiati in modo automatico.
L’utilizzo è semplice.
Per avviare il controllo è necessario eseguire le seguenti operazioni.
-Aprire Esplora Risorse in Windows.
-Cliccare con il tasto destro l’icona del disco da controllare e scegliere Proprietà dal menu che viene mostrato.
-Viene aperta una nuova finestra. Selezionare la scheda Strumenti.

settori danneggiati

-Cliccare il pulsante Controlla nella sezione Controllo errori.

H2testw è un programma gratis di piccole dimensioni che può essere utilizzato per individuare e riparare errori presenti sull’hard disk.
Si tratta di un’applicazione molto semplice e veloce da utilizzare.
Una volta avviata, bisogna selezionare l’opzione English per impostare la lingua inglese.
Utilizzando Select Target è poi possibile scegliere l’hard disk da controllare.
In Data volume è necessario decidere se controllare l’intera memoria del disco, utilizzando l’opzione all available space, o solo una porzione, usando l’opzione only e specificando i MB.
Cliccando il pulsante Write Verify è poi possibile avviare il controllo e la correzione di eventuali errori trovati.

riparare settori danneggiati hard disk

 

HDD Regenerator è un altro strumento utile per controllare e riparare i settori danneggiati.
Tra le funzionalitè più interessanti segnaliamo la possibilità di controllare determinate parti dell’hard disk, utile in caso di dispositivi particolarmente grandi.
L’applicazione permette infatti di specificare il settore di partenza e di file della scanzione.
La versione gratis del programma contiene alcuni limiti, in particolare è possibile riparare solo un settore alla volta.

hard disk con settori danneggiati

HDD Regenerator è probabilmente il programma migliore per riparare hard disk con settori danneggiati.

Il consiglio è quello di scaricare la versione gratis dell’applicazione e controllare il proprio hard disk con questo strumento.

 

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.