Misuratore CPU per Temperatura

In questo articolo proponiamo un programma come che può essere utilizzato come misuratore CPU per temperatura.

Non solo la polvere e la sporcizia sono nemici dei dispositivi elettronici in genere, e dei computer nello specifico, ma anche, e soprattutto le alte temperature. Queste ultime, a dire il vero, molto spesso sono causate da polvere e cattiva areazione del dispositivo e dunque sono un segnale che indica la necessità di intervenire, ma potrebbero anche essere indice di malfunzionamento hardware o software in genere.

misuratore cpu

Tuttavia affidarsi a una misurazione tattile della temperatura del dispositivo sarebbe insufficiente visto che non sarebbe precisa, da un lato, e dall’altro lato non sarebbe costante nel tempo, per tale motivo sono stati sviluppati degli appositi programmi che sono in grado, in forma automatica, di rilevare la temperatura del processore.

La maggioranza di tali software che permettono di misurare la temperatura CPU, peraltro, sono gratuiti e facili da usare: a tal fine, vedremo ora come misurare e monitorare la temperatura del processore con Core Temp.

Tra le tante applicazioni disponibili abbiamo preferito CoreTemp perché supporta molti tipi processori differenti, non solo Intel ed inoltre è in grado anche di misurare la temperatura di tutti i core, in caso di CPU multicore.

Per procedere alla misurazione della temperatura, prima di tutto si dovrà scaricare e installare CoreTemp utilizzando l’apposito file di installazione e seguendo la procedura guidata. Al termine della procedura bisogna avviare il programma e dalla schermata leggere il dato riportato nel riquadro Temperature. A seconda di quanti processori sono installati nel PC ci saranno più righe e per ogni linea verrà riportata la relativa temperatura del processore.

Tutte le misurazioni avvengono per mezzo dei sensori DTS, digital thermal sensors, che sono incorporati nei PC. Quanto alle temperature ideali, queste, in situazioni normali, non dovrebbero mai superare, per ogni sensore, i 50 gradi centigradi. In condizioni di stress, invece, è normale le temperature aumentino e anzi per conoscere come si comporta il PC in condizioni estreme sarebbe bene effettuare uno stress test.

Accendete il computer e aprite subito CoreTemp, quindi rilevate la temperatura del PC durante il normale utilizzo. Successivamente avviate dei programmi che utilizzino molta CPU, come potrebbero essere dei programmi con grafica pesante ed avanzata, quali i videogiochi, per esempio, oppure usando programmi come HeavyLoad, disponibile a 32bit o 64bit, pensati appositamente per utilizzare al 100% la CPU di un PC in modo da poter eseguire test sulla stessa.

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.

« Articolo Precedente

Articolo Successivo »