Programmi per Modificare Foto Gratis in Italiano

In un articolo precedente abbiamo messo a disposizione una lista di siti per modificare foto, oggi segnaliamo invece quali sono i migliori programmi per modificare foto gratis in italiano.

L’esigenza di modificare le proprie foto, magari per aggiungere qualche filtro o effetto speciale, risulta sempre più sentita tra gli utilizzatori di computer fissi e laptop. Del resto il fotoritocco non è utile solamente per risolvere qualche imperfezione della foto o per darle un look differente, ma è anche un bel modo per divertirsi in famiglia e tra gli amici. Vediamo dunque una serie di programmi realizzati appositamente per modificare foto.

programmi per modificare foto gratis in italiano

Tra i programmi per il foto editing non possiamo non iniziare da GIMP, software gratuito ritenuto generalmente come la migliore alternativa open source al blasonato Photoshop di Adobe. Questo programma consente veramente di effettuare qualsiasi operazione e mette a disposizion anche funzionalità avanzate come la gestione dei livelli e l’applicazione di filtri, questi ultimi peraltro ampliabili grazie a plugin aggiuntivi che possono essere installati a completamento del prodotto. A giocare a favore di questo programma è la disponibilità per piattaforme Windows, Mac OS X, Solaris e Linux. Come contro, proprio a causa della grande quantità di funzioni di cui dispone, risulta complesso nell’utilizzo anche se la sua ampia diffusione garantisce la reperibilità in internet di molte guide.

Per coloro che conoscono Photoshop e ne cercano una versione simile, anche sotto il profilo visuale, consigliamo GIMPshop che altro non è che una versione modificata di Gimp, creata con un design simile a quello di Photoshop.

programmi per modificare foto gratis

A seguire parliamo di IrfanView, programma che consente di modificare immagini, ridimensionare foto, convertire il formato, correggere le imperfezioni in modo rapido. Inoltre l’applicazione consente anche di creare slideshow e guardare video. Da molti questo programma viene considerato addirittura migliore di Gimp. Mentre Gimp si ispira a Photoshop, in questo caso il termine di paragone è ACDSee. Tra le varie lingue nelle quali è stato tradotto troviamo l’italiano e risulta essere disponibile per sistemi operativi Windows.

faststone

Similare a IrfanView é FastStone Image Viewer che oltre a essere un visualizzatore di immagini permette anche di modificarle supportando anche quelle in formato PSD, quindi quelle realizzate con Photoshop. Tuttavia non vince la sfida con IrfanView rimanendo preferibile questo ultimo in quanto più veloce e semplice da usare. Ciò nonostante rimane un buon software per visualizzare e modificare immagini.

programmi per modificare foto

Se invece non siamo esperti del fotoritocco e non vogliamo metterci nella situazione di dovere imparare a usare un programma complesso come i precedenti, Paint.net è lo strumento che fa al caso nostro,  destinato alle esigenze dell’utente medio permette di modificare foto e ritoccarle immagini. Unico limite, quello di non supportare la modifica di foto a alta risoluzione. Risulta essere disponibile in italiano e gira su piattaforma Windows.

Photofiltre

Altro programma facile da utilizzare è Photofiltre che mette a disposizione la possibilità di modificare la foto con un solo click, operazioni quali aggiungere luminosità, ridimensionare la foto, mettere a fuoco, si realizzano semplicemente premendo un bottone. Come suggerisce il nome stesso, punto di forza del programma è la grande disponibilità di filtri per le immagini mentre il punto debole è costituito dal fatto che il software è sviluppato solo per sistemi operativi Windows.

imagemagick

ImageMagick è particolarmente sviluppato per creare, convertire e modificare immagini. Permette inoltre di ridimensionare le immagini, applicare effetti, cambiarne il formato, e altro ancora. Funziona su piattaforme Windows, Linux e Mac OS X.

modificare foto

Multipiattaforma è anche Phantasmagoria, altro editor per immagini che permette anche di aggiungere effetti, texture, grafici. Molto interessante l’integrazione con Flickr che consente di esportare su questo in modo semplice il risultato del nostro lavoro.

picasa

Un must have per coloro a cui piace condividere e gestire le proprie foto è Picasa, software sviluppato da Google e che sta diventando sempre più completo di tempo in tempo grazie al costante aggiornamento.

photoscape

Proseguendo non possiamo omettere Photoscape, programma utilizzatissimo da fotografi professionali e amatoriali per migliorare le proprie foto e ricco di funzioni avanzate che solitamente non troviamo tra gli altri software freeware. Non da ultimo il fatto che consente anche di editare il formato RAW e che nonostante le tante funzioni avanzate per editare immagini, rimane un programma intuitivo.

Pensato per principianti è invece Photo Pos Pro, che anche se mette a disposizione molti filtri e effetti grafici, rimane uno dei programmi più semplici da utilizzare. Molto efficace in questo senso il fatto che gli effetti e filtri si possano scegliere in una galleria fotografica che ci mostra in anteprima il risultato finale.

Per coloro che volessero un’alternativa gratis a Adobe Illustrator o Corel Draw, Inkscape è il programma giusto. Questo software permette la creazione di immagini vettoriali e gestisce i file con estensione .eps e .al. Non è certo un programma semplicissimo ma tuttavia troviamo ampia disponibilità in internet di guide e video tutorial.

Active Pixel é un altro ottimo software per la modificare foto, che supporta oltre cento formati differenti di immagini, tra i quali il formato PSD proprio di Photoshop, programma del quale peraltro ricalca l’interfaccia grafica. Come Gimp supporta la gestione dei livelli, il disegno a mano libera e gli effetti caratterizzandosi come un vero e proprio editor professionale per sistemi operativi Windows.

Per coloro che desiderano modificare grandi quantità di immagini in contemporanea, il software indicato é senza dubbio Imgares, comodissimo anche per la facoltà di trasformare, terminato il fotoritocco, le nostre gallerie di immagini in slideshow in formato .avi.

Terminiamo parlando di gestione di gallerie di immagini con uno strumento che si caratterizza per la sua leggerezza e semplicità d’uso anche se non dispone delle caratteristiche di editing professionale che abbiamo visto negli altri sofware che abbiamo trattato finora. Si tratta di Ript grazie al quale potremo creare, gestire e organizzare le nostre foto o quelle che scaricheremo da internet  in comode gallerie nelle quali potremo realizzare dei collage e al termine condividere il tutto via email con amici e parenti stupendoli con le nostre capacità.

Segnalateci quali sono i vostri programmi per modificare foto gratis preferiti e quali dovrebbero essere aggiunti in questa lista.

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.