Programmi per Ruotare Video

Quando si filma qualcosa, soprattutto se con lo smartphone, capita di farlo in senso verticale, per comodità o distrazione. In situazione di questo tipo diventano molto utili i programmi per ruotare i video che segnaliamo in questo articolo.

Prima di eseguire una qualsiasi rotazione, e modifica in generale, è consigliabile salvare da qualche parte il video originale, in modo da potere tornare indietro se il risultato non fosse tanto soddisfacente, anche per i motivi detti sopra.

Ecco alcuni strumenti che permettono di eseguire l’editing di un video supportandone anche la rotazione:

Flip and Rotate è un programma gratuito veloce ed efficace per girare i video, con il vantaggio di supportare molti formati, anche 3gp, mp4 e .flv,. La qualità di output varia parecchio a seconda dei formati e dal proprio PC, quindi va provato con pazienza, potresti essere fortunato e .ottenere buoni risultati.

ruotare video

Freemake Vide Converter è un altro programma gratuito, forse uno dei più completi, che supporta davvero molti formati in ingresso e in uscita, mantenendo sempre una buona qualità. Si tratta sicuramente di una soluzione da provare.

programmi per ruotare video

VLC Player è un validissimo riproduttore di filmati, ma non tutti sanno che si tratta anche di un editor con varie funzionalità, tra cui la rotazione che è quella che ci interessa. Supporta moltissimi formati ma ha un grande difetto, non è per niente facile da usare, poco intuitivo e a volte davvero laborioso, anche se la qualità in uscita è davvero ottima. Per fare la rotazione bisogna ancare su Strumenti – Preferenze e spuntare la voce Tutto, su filtri selezionare il filtro video rotazione e utilizzare l’opzione rotate angle=90 per indicare il tipo di rotazione

Mediacoder è un ottimo strumento che garantisce un’alta qualità e supporta vari formati, anche mpeg4 in HD. Basta fare l’upload del filmato che interessa modificare, per poi selezionare Rotation come tipo di filtro.

One True Media è un servizio online che ti consente, tra le altre cose, di ruotare i video semplicemente iscrivendosi a titolo gratuito e facendo l’upload del filmato. Supporta i seguenti formati, mpeg, mpg, mp4, mov, wmv, 3gp, ottimo per essere gratuito, anche se la qualità non è delle migliori.

VirtualDub è un programma con varie funzionalità di editing che può essere utilizzato per la rotazione dei filmati. Non ha bisogno di una vera e propria installazione, una volta scaricato e estratto, basta lanciare il file .exe. Il vantaggio è sicuramente una buona qualità dei filmati in uscita, mentre lo svantaggio è quello di supportare pochi formati. L’angolo di rotazione va selezionato

Windows Movie Maker è già presente sul sistema operativo Windows, lo si può trovare, a seconda della versione, negli accessori o tra i programmi. Permette di ruotare un video accedendo a Collections – Video Effects, oppure direttamente a Effetti, a seconda della versione. I limiti di questo programma sono il mancato supporto di mp4 o .flv e l’esportazione in pochi formati disponibili. Anche la qualità in uscita non è delle migliori, quindi va utilizzato solo da inesperti che non pretendono troppo dai filmati

I programmi di editing spesso, ma non sempre, hanno la possibilità di girare il filmato, quelli dove la funzione è presente, sicuramente supporteranno diversi formati e la qualità in uscita sarà superiore, ma non si può certo dire che siano più immediati e intuitivi. In genere bisogna essere abbastanza esperti per utilizzarli al meglio e farli funzionare come si deve. Tra gli editor predisposti per la rotazione abbiamo Elements 7 e per Mac Final Cut Pro. Non stiamo chiaramente parlando di programmi gratuiti, quindi vanno utilizzati solo se si adoperano anche per altri scopi, non di certo solo per ruotare un filmato.

In rete si possono trovare varie soluzioni valide se si ha la necessità improvvisa di modificare il video che per sbaglio è stato girato in verticale.

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.