Programmi per Scaricare – Migliori Alternative a JDownloader

In questa guida proponiamo una lista di alternative a JDownloader, uno dei programmi per scaricare più conosciuti.

Esistono infatti applicazioni che permettono di gestire il download in modo migliore del browser, consentendo di interrompere e riprendere l’operazione senza perdere dati e consentendo la massima libertà. La più nota di queste è JDownloader, oggi vogliamo però analizzare quali sono le migliori alternative a questo strumento.

alternative a jdownloader gratis

Il primo programma per scaricare che segnaliamo è Internet Download Manager, uno dei migliori programmi per gestire il download che possiamo trovare in rete, tramite cui potremo scaricare file dati dai siti web e anche contenuti multimediali come video e file flash. Internet Download Manager si integra con i browser più utilizzati come Chrome, Mozilla Firefox, Firebird, Opera, Microsoft Internet Explorer. Tra le varie funzionalità troviamo la possibilità di riprendere download interrotti, la programmazione dei download tramite il calendario calendario, un antivirus, un crawler e un grabber. Il programma, completamente tradotto in italiano, non è gratuito, prevede trenta giorni di prova, al termine dei quali sarà necessario acquistare la licenza d’uso il cui costo è di circa venticinque dollari americani.

programmi per scaricare gratis

FlashGet è un download manager gratuito che pemette di dividere un file in varie sezioni. Fatto questo, il programma ricerca e scarica le singole sezioni tramite più protocolli come FTP, HTTP, BT, RTSP e MMS. Questo consente un miglioramento della velocità di download. Al termine, una volta ricomposto il file, FlashGet può controllare la presenza di minacce quali spyware e virus nel file scaricato. In questo caso purtroppo dovremo arrangiarci con l’inglese visto che il software non è disponibile in lingua italiana.

programmi per gestire download

Mipony è un programma per gestire download molto interessante, è infatti in grado di scaricare file direttamente da siti di hosting gratuiti quali Fileserve e Rapidshare. Questo significa che Mipony ci permette di risparmiare il tempo di collegarci al singolo sito di hosting, cercare il file da scaricare e attenere il download, basta inserire il link, un click e tutto sarà automatico. In aggiunta, l’applicazione è in grado di unire file HJSplit, riprovare automaticamente in caso di tentativi di download andati a vuoto e permette il controllo a distanza grazie a un’applicazione per Android. Bisogna inoltre ricordare che programma è tradotto in italiano e gratis.

download manager

Download Accelerator Plus è un programma simile a Internet Download Manager. Oltre alla possibilità di mettere in pausa e riprendere successivamente i download, l’applicazione è in grado di effettuare la ricerca in rete in modo automatico al fine di trovare mirror del file che stiamo scaricando e di ottenere la velocità di download più vantaggiosa. Con questo strumento possiamo inoltre visualizzare un’anteprima dei file che stiamo scaricando, senza attendere che sia terminato il download. Purtroppo Download Accelerator Plus non è tradotto in italiano mentre è disponibile sia in versione gratuita che a pagamento, questa dotata di maggiori funzionalità.

DownThemAll è uno strumento più leggero rispetto ai precedenti. Si tratta di un addon per Mozilla Firefox che permette che di gestire il download, metterlo in pausa e riprenderlo in un momento e scaricare tutti i file da una pagina.

Tucan Manager è un’alternativa a JDownloader per tutti coloro che non utilizzano sistemi operativi Microsoft Windows. Si tratta infatti di un download manager multipiattaforma, in grado di girare sia su sistemi operativi Mac OS X che su varie distribuzioni Linux quali Ubuntu , Debian , Fedora. Tra i punti a favore di questo strumento sicuramente troviamo l’interfaccia estremamente intuitiva e la possibilità di scaricare file direttamente dai più comuni siti di file sharing.

Infine, quale ultima alternativa a JDownloader, segnaliamo pyLoad. Si tratta di un programma per gestire il download da siti poco conosciuti e di basso profilo che generalmente non hanno così tanto supporto. In verità pyLoad si rivela un ottimo prodotto, soprattutto per il fatto che utilizza poche risorse del sistema, divenendo una soluzione utile per coloro che non possiedono un computer molto potente. Ovviamente, oltre ai siti minori, supporta anche quelli maggiori, come Rapidshare , Hotfile , Filesonic , 4shared e molti altri, dai quali potremo effettuare il download di file sia come utente premium che come utente fre. Si aggiunga a quanto sopra il fatto che è multipiattaforma, oltre a Microsoft Windows, supporta anche Max OS X, Debian, Ubuntu, Fedora, Gentoo. Unica limite, non è disponibile in italiano.

Le alternative a JDownloader sono numerose, il consiglio è quelli di provare i vari programmi per gestire il download segnalati in modo da individuare quello più adatto alle proprie esigenze.

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.