Programmi per Scrivere un Libro

Vedremo nel corso di questa guida quali sono i programmi per scrivere un libro in grado di aiutarci a semplificare le operazioni di redazione di un testo complesso, come è appunto un libro, senza limitare la creatività dello scrittore.

Individuare il migliore programma per scrivere un libro non è semplice e sostanzialmente sarà una scelta personale dello scrittore in base alle proprie esperienze e anche al modo in cui la sua creatività personale si esprime. Caratteristiche utili però dei vari programmi per scrittori sono quelle di tentare di mettere ordine nel disordine, fornendo uno strumento in credo di aiutare nell’archiviare le idee e le bozze, capace di aiutare a tracciare la storyline evidenziando le contraddizioni o i passaggi lacunosi.

Dall’altro lato non dovrà neppure essere troppo rigido, dovendo lasciare spazio alla creatività che spesso e volentieri non segue le regole ferree dei programmatori di software. Infatti un programma per scrivere un libro deve permettere allo scrittore di scrivere i propri appunti e organizzarli, scrivere e visualizzare la trama del libro a albero in modo da individuare il tema centrale e i filoni secondari, redigere e organizzare le singole scene che poi formeranno il quadro complessivo del libro. Infine il tutto dovrà essere esportabile nei vari formati più utilizzati per la redazione, gestione e visualizzazione di testi.

Un programma per scrivere un libro non è dunque un semplice editor di testi, che anzi può anche non esserci, ma è principalmente un organizzatore di idee che permette di creare ordine nel chaos aiutando in questo modo sia scrittori esperti che quelli alle prime armi.

programmi per scrivere libri

Iniziamo dunque questo nostro tour tra tra i vari programmi per scrivere un libro segnalando quello che a nostro avviso è uno tra i software più adatti per gli scrittori in erba, YWriter5. Questo programma si caratterizza per la sua semplicità. Si tratta inoltre un software open source, pertanto gratuito, che permette di scrivere un libro organizzandolo come se fosse un progetto che viene a sua volta ripartito in capitoli e questi in scene. Per ogni scena vengono poi evidenziati i personaggi, i luoghi, gli oggetti nonché la timeline generale dell’opera. I principali contro di questo programma sono due, quello di essere disponibile solo per piattaforma Microsoft Windows e quello di non essere molto flessibile. Tuttavia per uno scrittore alle prime armi la rigidità può anche rappresentare un plus in grado di guidarlo nel corso del racconto senza farlo cadere in contraddizione né dimenticando di sviluppare alcune parti della storia che sta narrando.

Un altro programma per scrivere libri che opera su piattaforma Microsoft Windows è StoryBook, uno strumento che permette di creare la trama di un libro partendo da singole scene. Il libro infatti viene generato dalla sommatoria di tanti blocchi che costituiscono i singoli momenti della storia. StoryBook costituisce pertanto un ottimo strumento che aiuta lo scrittore a redigere la trama di tutto il libro, dalla quale poi far emergere il vero e proprio testo. Come per YWriter5, anche Storybook, é un programma gratuito e presenta una struttura abbastanza rigida anche se meno del precedente.

programmi per scrivere un libro

Dispnibile invece solamente per piattaforma Mac è CopyWrite. In questo caso si tratta di un programma a pagamento che consente non solo di strutturare il libro, ma anche di scriverlo, integrando la funzione di editing di testi, e di ottenere statistiche inerenti  lo stesso. L’interfaccia grafica di questo programma per redigere libri è divisa in tre zone, al centro lo spazio per l’editing di testi mentre ai lati troveremo tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno, comprese le statistiche e varie funzioni di ricerca interna al testo.

scrivere libro

Infine, disponibile per entrambe le piattaforme Microsoft Windows e Macintosh, è Scrivener, uno strumentola cui caratteristica principale è la massima flessibilità. Questo programma per scrivere libri assomiglia infatti a una lavagna virtuale dove prendere appunti, organizzarli e col tempo arricchirli di dettagli e testo, a mano a mano che l’estro detta cosa scrivere. Una volta terminato di prendere appunti, sempre senza cambiare di programma, potremo iniziare a scrivere direttamente il testo del libro poiché Scrivener incorpora anche un potente editor di testi. Infine per avere tutto sotto controllo a colpo d’occhio Scrivener consente anche di generare statistiche relative al libro che stiamo scrivendo . Possiamo ritenere Scrivener il miglior programma per scrivere libri attualmente in commercio.

applicazioni per scrivere libri

Tuttavia il continuo evolversi delle tecnologie e in particolare l’avvento dei tablet ha fatto sorgere anche l’esigenza di avere applicazioni che consentano di scrivere un libro su questi dispositivi. Con questo scopo è stato sviluppata un’applicazione per iPad, denominata Storyist, disponibile comunque anche per Mac OS X, che consente di strutturare la trama del libro e scrivere lo stesso. Nella versione per IOS ha l’indubbio vantaggio di consentire di personalizzare i caratteri della tastiera dell’iPad rendendo più semplice la scrittura su questo strumento. Il maggior svantaggio invece è l’essere disponibile unicamente in lingua inglese e il costo che è di 9,99 dollari per la versione per iPad e di 59,00 dollari per la versione desktop.

Segnalateci quali sono i vostri programmi per scrivere un libro preferiti,

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.

« Articolo Precedente

Articolo Successivo »