Sbloccare Cartelle e File in Uso – UnlockMe

In questa guida spieghiamo cosa fare in tutti quei casi in cui il sistema operativo Microsoft Windows non ci permette di cancellare, copiare, rinominare o spostare un file o una cartella rispondendoci che l’operazione non è possibile perchè il file o la cartella sono in uso.

I programmi possono infatti bloccare i file mentre li stanno utilizzando in modo che le altre applicazioni non possano accedere a questim si tratta di una forma di auto tutela per il sistema operativo, e i programmi che girano su questo, che garantisce che non vi saranno perdite di dati.

Tuttavia non è tanto inusuale che alcuni processi di Windows rimangano aperti, anche se abbiamo chiuso il relativo programma, indicando che i file o le cartelle che stiamo tentando modificare sono già in uso. In questi casi per sbloccare cartelle e file in uso, la soluzione utilizzata è riavviare il computer o risalire al processo che sta usando quel singolo file e chiuderlo manualmente tramite il Task Manager. Non sempre è così facile riconoscere il processo giusto, anche perché non è che vi siano molti indizi da seguire.

In alternativa, e per risolvere la situazione in maniera rapida, potremo utilizzare un semplice programma che ci consente di sbloccare cartelle e file in uso con un solo click, indispensabile anche in tutti quei casi che i file o le cartelle vengano indicate come in uso anche dopo il riavvio del sistema operativo.

UnlockMe è un programma gratis che permette di sbloccare file e cartelle in uso su sistemi operativi Windows 2000, Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8.

sbloccare file in uso

Dopo l’installazione, lo strumento potrà essere semplicemente eseguito dal menu contestale di Microsoft Windows, non dovremo dunque ricercarlo tra i programmi installati ma sarà sufficiente cliccare con il tasto destro del mouse sul singolo file o sulla singola cartella bloccata e vedremo apparire nel menu a tendina classico di Windows la voce UnlockMe. Selezionando la stessa potremo sbloccare file e cartelle in uso.

Questo strumento ci consente di evitare di riavviare il PC ma deve essere utilizzata con attenzione, dovremo infatti essere sicuri che effettivamente il programma non sia in uso altrimenti perderemo dati.

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.